INDUSTRIALE ANTINCENDIO

Delta-Impianti progetta e realizza per il settore industriale impianti antincendio in grado di garantire elevati livelli di sicurezza e di rappresentare un completamento alle infrastrutture dell'immobile già presenti.
Per questo motivo Delta-Impianti è in grado di realizzare impianti antincendio ad idranti o sprinkler che risultano adeguati in edifici industriali anche di vecchia costruzione salvaguardandone gli spazi lavorativi.
A titolo esemplificativo, sono elencati alcune delle tiologie di impianto realizzate da Delta-Impianti:
1. Rete di distribuzione acqua per impianti antincendio
Negli impianti antincendio l’acqua deve essere allacciata direttamente all’entrata generale dell’acquedotto fino alla eventuale vasca di riserva idrica,che sarà istallata nel caso in cui
non vi sia garantita l’adeguata portata e prevalenza in base alle normative vigenti.
L’acqua accumulata nella vasca di riserva sarà prelevata grazie alla stazione di pompaggio ed inviata ai dispositivi di erogazione.
La stazione di pompaggio consiste da una elettropompa di mantenimento, una di alimentazione e da una motopompa; tale sistema garantisce l’erogazione anche in mancanza di energia elettrica.
Delta-Impianti è in grado di eseguire e posare tubazioni con saldature elettriche, ossidoacetileniche, tig filettate, frangiate e saldature per eletrofusione su tubi in PE.
2. Impianto antincendio tradizionale
L’impianto ad idranti è il piu utilizzato per la protezione degli incendi.
Tale tipologia è costituita da una rete di distribuzione o da un sististema di approvvigionamento d’acqua o da una stazione di pompaggio e delle prese ad idranti.
La’impianto garantisce acqua necessaria per l’estinzione dell’incendio ed è predisposto per l’allacciamento dei mezzi dei Vigili del Fuoco.
3. Impianto antincendio Sprinkler
L’impianto Sprinkler è costituito da un sistema di spegnimento tipicamente ad acqua con intervento automatico che consente di intervenire sull’incendio dal primo  momento del suo sviluppo.
Possono essere realizzate anche impianti Sprinkler a secco, che possono essere utilizzati sia quando sussistono problemi di gelo per le tubazioni, sia quando il materiale da proteggere è deteriorabile con i liquidi (ad esempio il materiale cartaceo).
Questo impianto viene mantenuto in pressione da aria compressa, nel caso di incendio la rottura della testata dell’ugello dell’erogatore provoca un’immediata depressione che attiva il processo di estinzione.
Altra specializzazione della tipologia Sprinkler è il sistema a diluvio che consiste in un impianto con scarica a liquido (generalmente acqua) non piu’ localizzata ma estesa per tutto il raggio di copertura dell’impianto, questo impianto può essere azionato manualmente o automaticamente tramite una valvola a monte.